Droga, quattro arresti a Palermo

Operazioni della polizia in varie zone della città. Allo Sperone finisce in manette Maria Rizzuto, 48 anni, casalinga, allo Zen Francesco Di Benedetto, 25 anni, a Pallavicino Salvatore Salvato, 36 anni e un sedicenne

PALERMO. Quattro persone, tra cui un minorenne, sono state arrestate a Palermo dalla polizia nell'ambito di servizi antidroga in alcune zone della città considerate crocevia del traffico degli stupefacenti.     
La prima operazione è stata messa a segno nel quartiere Sperone, alla periferia orientale del capoluogo, dopo una serie di pedinamenti nei confronti di due spacciatori. Nel corso di una perquisizione domiciliare in casa di una insospettabile casalinga, Maria Rizzuto, di 48 anni, in un ambiente ricavato tra la cucina e la camera da letto gli investigatori hanno scoperto due panetti e mezzo di hashish per un peso superiore ai 250 grammi e strumenti per il confezionamento della droga.    
Il secondo arresto è stato effettuato allo Zen: Francesco Di Benedetto, 25 anni, con precedenti per spaccio, è stato sorpreso dagli agenti con 14 dosi di eroina in tasca.    
L'ultima retata nel quartiere Pallavicino, non molto distante dallo Zen, dove una pattuglia in borghese della polizia ha intercettato a bordo di un ciclomotore Salvatore Salvato, di 36 anni, ed un ragazzo di 16 anni mentre lanciavano un involucro contenente hashish a un giovane. Dopo un breve inseguimento i due spacciatori sono stati fermati, mentre l'acquirente è stato segnalato alla Prefettura di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati