Bagheria, ruba energia elettrica: condannato a lavorare gratis

La sentenza è stata emessa dal Tribunale di Palermo a carico di Giuseppe Capra. Alimentava la sua abitazione senza pagare. Adesso presterà servizio per un mese alla Regione

PALERMO. Lavori socialmente utili alla Regione. Innovativa ed esemplare la sentenza che il Tribunale di Palermo ha emesso per direttissima a carico di un elettricista di Bagheria, centro nell’hinterland del capoluogo isolano.
L’uomo, Giuseppe Capra, un pregiudicato residente in via Maggiore, è stato sorpreso dai carabinieri a rubare energia elettrica. Evidentemente abile nel maneggiare cavi e fili, aveva realizzato un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica con cui alimentava, senza pagare, la sua abitazione.
Così, adesso dovrà lavorare gratuitamente alla Regione per un mese intero.

La foto di Giuseppe Capra è pubblicata nell'edizione cartacea del Giornale di Sicilia in edicola oggi, giovedì 26 agosto 2010.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati