Salemi, piantagione di droga nel terrazzo: denunciato un ex "mago"

I carabinieri durante una perquisizione nell'abitazione dell'uomo hanno rinvenuto quattordici chilogrammi tra piantine e foglie essiccate di canapa indiana

SALEMI. Coltivava nel terrazzo della sua casa a Salemi una vera e propria piantagione di sostanze stupefacenti, tra piantine e foglie essiccate di canapa indiana. Ne sono state rinvenute 14 chilogrammi divise in 145 piantine e 20 vasi durante la perquisizione dei carabinieri, che hanno denunciato un uomo di 63 anni, un muratore in pensione della città ma molto conosciuto nell'ambiente cittadino per aver svolto in passato anche l'attività di "mago", in trasmissioni televisive andate in onda su alcune emittenti locali. L'articolo completo sull'edizione cartacea del Giornale di Sicilia in edicola oggi, 22 agosto 2010

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati