Scossa di terremoto tra Catania ed Enna

Il sisma di magnitudo 2.3 intorno alle 4,30 della notte, localizzato tra Aidone e Caltagirone. Non si registrano danni

CATANIA. Una scossa di terremoto di magnitudo 2.3 è stata registrata alle 4.30 della notte scorsa nella Sicilia centrale, al confine delle province di Catania ed Enna.    
L'evento, che non ha procurato danni, non è stato avvertito dalla popolazione anche perché l'ipocentro è stato localizzato dall' Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ad una profondità di 31.2 chilometri tra i comuni di Aidone (Enna) e Caltagirone (Catania).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati