Gela, sequestra una piantagione di canapa: un arresto

GELA. Una piantagione di canapa indiana, in serra, è stata scoperta e sequestrata dai carabinieri nelle campagne di Butera, al confine con il territorio di Riesi, in provincia di caltanissetta.    Un bracciante agricolo, Angelo Giummarra, 35 anni, riesino, sorpreso a lavorare nel podere, è stato arrestato. A suo carico non risultano precedenti penali. La coltivazione si estende su un'area di 500 metri quadrati ed è composta da 400 piante alte circa 4 metri per un valore commerciale di 800 mila euro.    La serra è dotata di impianto d'irrigazione e di un magazzino nel quale sono stati trovati sacchi di fertilizzante e alcune piante in essiccazione.    Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore della Repubblica del tribunale di Gela, Monia Di Marco, mirano adesso ad identificare gli altri complici dell'organizzazione (tra cui il proprietario del terreno) che produceva e immetteva la marijuana nel mercato degli stupefacenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati