Ferragosto sicuro, strade ai raggi X

Polizia e carabinieri spiegano in strada una vera e propria task force di agenti. Controlli a Palermo e in provincia, con particolare attenzione ai centri marinari

PALERMO. Ferragosto di falò, ma anche di controlli massicci intensificati proprio per l’occasione. Nella notte più "calda" dell’anno, ma anche per il resto del weekend, tra spiagge invase da giovani e locali aperti con orario no-stop, le forze dell’ordine spiegano in campo tutti i loro mezzi, per tenere a bada delinquenti e furbi, a Palermo così come in provincia.
Dall’alcol test agli autovelox, dalle pattuglie su strada agli agenti in borghese mischiati tra la gente, una vera e propria task force è pronta a scendere in campo.
I carabinieri hanno già predisposto l’impiego di duecento uomini, cento mezzi e motociclette, due motovedette, due squadre di cinofili e dieci pattuglie dotate di etilometri. Anche per la polizia di Stato controlli su strada e in mare, con la velocità che verrà rilevata attraverso il posizionamento di autovelox, telelaser e provvida. Non mancheranno poi i controlli a campione nelle case cittadine.
Tra le zone che verranno maggiormente controllate dagli agenti, quelle a ridosso dei musei e dei siti culturali, ma anche il centro storico e soprattutto le borgate marinare: da Mondello a Sferracavallo e all’Addaura, passando per i centri sulla fascia costiera come Termini Imerese, Aspra, Terrasini, Capaci, Isola delle Femmine e Cefalù. Proprio nella cittadina normanna sarà in azione il camper della polizia di Stato, perché è qui che si registra la  maggiore affluenza di cittadini e turisti. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati