Gela, derubano anziani: presi tre giovani

Li hanno arrestati i carabinieri dopo un rocambolesco inseguimento. La banda avrebbe avviccinato le vittime e strappato loro gioielli

GELA. I carabinieri del reparto territoriale di Gela, dopo un rocambolesco inseguimento, hanno arrestato, per rapina, tre ragazzi, tra cui un minorenne,  che ieri hanno derubato due anziani.    
La banda avrebbe avvicinato le vittime e avrebbe strappato loro i gioielli che indossavano.
Gli arrestati, con l'accusa di rapina impropria, sono Nicola Comandatore, di 19 anni, Andrea Fulco, di 20, incensurato, e un ragazzo di 16 anni, M.S.. I tre giovani, tutti di Gela, si sono recati nella vicina Butera a bordo di due scooter ed hanno compiuto due rapine ai danni di altrettanti anziani, ai quali hanno strappato la collana in oro.       
I carabinieri sono intervenuti dopo l'allarme lanciato dalle vittime intercettando il terzetto sulla Strada Provinciale 8. mentre scendevano da Butera bassa. Alla vista dei militari hanno abbandonato lo scooter e tentato una fuga per le campagne ma sono stati bloccati dai carabinieri, che hanno recuperato le collane. Uno di loro, Nicola Comandatore dovrà rispondere anche dell'alterazione della targa del suo scooter, al quale erano state limate due lettere per impedirne l'identificazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati