Disinnesco bomba a Segrate: stop dei voli a Linate

MILANO. Sono cominciate da poco le operazioni di disinnesco della bomba d'aereo americana tipo AN-M GP da 500 libbre ad alto esplosivo trovata in un cantiere edile di Segrate a circa 7 chilometri da Linate. Dalle 7 per l'aeroporto è scattato il divieto di sorvolo, quindi lo scalo non sarà operativo fino alle 10, quando terminerà la prima fase dell'intervento, e poi di nuovo dalle 12 alle 16. L'area interessata all'intervento è stata evacuata nel raggio di circa 500 metri. Dalle 5 i vigili urbani di Segrate hanno girato per le case per controllare che tutti gli abitanti della zona, circa 1300, si fossero allontanati. La maggior parte sono in ferie, altri hanno preferito andarsene da amici o in gita e solo una trentina hanno deciso di passare la giornata nel centro di raccolta organizzato dal comune, presso una parrocchia. Dalle 7,34, precisa il Comando militare Esercito Lombardia, gli artificieri del X Reggimento Genio Guastatori, sono al lavoro per la prima fase dell'intervento che prevede il despolettamento dell'ordigno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati