Caltanissetta, fiamme vicino ad una zona abitata

E' bruciata senza sosta per cinque ore la collina di Sant'Anna. Le abitazioni a valle sono state lambite dal fuoco

CALTANISSETTA. Oggi è bruciata ininterrottamente per cinque ore a Caltanissetta la collina di Sant'Anna, la zona in cui lo scorso anno si verificarono degli smottamenti che provocarono anche la morte di due operai che stavano lavorando nel cortile di un condominio.
Le fiamme hanno preso vigore con le folate di vento, bruciando tutto il versante collinare che sovrasta il quartiere Santa Flavia e arriva fino a via Antenna. Un fronte di fuoco vasto che ha reso complicate le operazioni di spegnimento per vigili del fuoco e forestali che sospettano la matrice dolosa del rogo. Complessivamente carbonizzati quattro ettari di sottobosco comunale e macchia mediterranea. Per molte ore una cappa di fumo denso ha invaso il quartiere e la zona residenziale di Sant'Anna.
Le abitazioni a valle della collina sono state lambite dal fuoco, spento tempestivamente da due squadre dei vigili del fuoco e da tre autobotti della Forestale. Soltanto a metà pomeriggio, intorno alle 18, la situazione è ritornata alla normalità. Ma la bonifica dei versanti collinari colpiti dall'incendio è proseguita fino a sera, quando le squadre hanno spento gli ultimi focolai che potessero alimentare nuovamente le fiamme. Altri incendi di erba secca sono divampati ieri in città a valle del cimitero Angeli, sulla statale 640 e in contrada San Leonardo, tra San Cataldo e Marianopoli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati