Consulenti licenziati, Pdl: "Quali saranno i danni?"

Lo chiedono in un'interpellanza all'assessore alla Funzione pubblica i deputati Mancuso, Leontini, Limoli, Corona e Bosco

PALERMO. I deputati del Pdl all'Ars, Fabio Mancuso, il capogruppo Innocenzo Leontini, Pippo Limoli, Roberto Corona e Nino Bosco, hanno depositato un'interpellanza parlamentare chiedono spiegazioni al presidente della Regione e all'assessore alla Funzione pubblica sulle "conseguenze per l'amministrazione regionale causate dal ritiro dei provvedimenti di nomina". L'attenzione del Pdl si concentra sulla revoca di quattro dei dirigenti esterni i quali, insieme ad altri cinque, erano stati nominati illegittimamente, secondo il Pdl, con decreti del presidente della Regione nel gennaio scorso. I deputati del Pdl chiedono di conoscere "quali iniziative sono state intraprese dal governo per neutralizzare i danni conseguenti alla nullità dei provvedimenti adottati dai dirigenti generali ora rimossi" e inoltre "come intenda comportarsi il governo regionale per quanto riguarda il pagamento degli emolumenti spettanti ai quattro dirigenti generali decaduti e come si intenda procedere per evitare il potenziale danno alle casse regionali, a seguito di un paventato contenzioso".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati