Napolitano: "Elvira, editrice coraggiosa con una forte passione civile"

Lo ha detto il presidente della Repubblica in un messaggio inviato al figlio Antonio. "Era una donna di grande intuito culturale"

ROMA. Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, appresa la triste notizia della scomparsa di Elvira Sellerio, ha espresso in un messaggio al figlio Antonio i propri sentimenti di commossa partecipazione al dolore suo e di tutti i famigliari, nel ricordo della splendida figura della madre che - ha scritto il Capo dello Stato - "ho considerato amica e collaboratrice". "E' stata donna di grande finezza e intuito culturale, editrice coraggiosa e lungimirante, animata da forte passione civile. Il senso dell'interesse pubblico con cui accettò da me e dal presidente Spadolini la nomina a membro del Consiglio di amministrazione della Rai e lo sforzo con cui si applicò a quell'impegno per lei inconsueto - ha concluso Napolitano - rimangono un assai caro ricordo e motivo di rimpianto".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati