Sicilia, Tempo libero

Eros Ramazzotti a Palermo, incontro "dolce" con i fan

Nel backstage del concerto, una radioascoltatrice di Rgs ha regalato al cantante romano un vasetto di miele

Occhi luccicanti, sorriso smagliante e un vasetto di miele in mano. Si è presentata così, al cospetto di Eros Ramazzotti, una delle fortunate radioascoltatrici di Rgs che ha vinto l'incontro con il suo artista preferito. «Sono stata un giorno intero chiusa in casa ad ascoltare la radio per riuscire a beccare la linea - racconta Anna Terracina -. Ho rinunciato a shopping e mare ma, alla fine, ne è valsa la pena». Il cantante romano ha scherzato quando ha visto il regalo della sua fan. «Ti prego, dimmi che non è un cannolo altrimenti mi viene la pancetta», ha detto Ramazzotti mentre scartava il vasetto di miele. A pochi minuti dall'incontro erano tutti lì, trepidanti, alla ricerca di qualcosa da dire ad Eros una volta accanto a lui. «Vorrei invitarlo al battesimo del mio bimbo - fantastica Anna Stassi -. Per venire qui, ho lasciato l'altro figlio dai nonni ma non potevo rinunciare ad un sogno come questo». Tra i fans anche un bimbo di appena dieci anni, Federico La Franca: «La mia canzone preferita è Fuoco nel fuoco ma conosco le parole a memoria di tutti i suoi brani». E quante scintille d'amore ha fatto scattare Ramazzotti. «Grazie al brano Un'emozione per sempre io e mio marito ci siamo conosciuti, innamorati e poi sposati», racconta Olga Santangelo. Non poteva mancare un estimatore di uno dei più grandi successi di Eros, Terra promessa. «Era l’85, svolgevo il servizio militare quando ascoltavo e riascoltavo questo brano - dice Giuseppe Di Gesù e aggiunge col sorriso -. Che peccato che Eros si sia fatta scappare una moglie così bella come Michelle Hunziker». Ma gli apprezzamenti fisici sono anche per Ramazzotti. «Quando lo vedo mi vengono i brividi - confessa la diciannovenne Giulia Pellitteri - sono innamorata di lui da quando l'ho visto la prima volta». Capita anche che una canzone avvicini mamma e figlia come nel caso de L'aurora. «Questa canzone - confessa Rosalba Calandra - trasmette al meglio l'amore che si prova per i figli ed è per questo che è la mia preferita». Un abbraccio immortalato in una foto, frasi di passione e un autografo sul cd preferito. Poi tutti a scatenarsi in mezzo ai 12 mila presenti al Velodromo. Con una punta di gioia supplementare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati