Fuga di gas a Nanchino, almeno sei morti in Cina

PECHINO. Almeno sei persone sono morte e 300 ferite in una potente esplosione che si è verificata dopo una fuga di gas oggi a Nanchino, nella Cina orientale. Dei feriti, 50 sono in condizioni gravi secondo l' emittente Phoneix Tv di Hong Kong.
L'esplosione, secondo testimoni citati dall'agenzia Nuova Cina, è stata violenta e ha danneggiato edifici e automobili nel raggio di cento metri dall'esplosione, avvenuta in una via centrale della città. Alcuni dei residenti hanno affermato di aver sentito la terra che tremava e di aver pensato ad un terremoto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati