Rossi: servono ancora rinforzi

Il tecnico del Palermo: "Abbiamo bisogno di un difensore centrale e due centrocampisti, tra cui un vice Liverani"

BAD KLEINKIRCHHEIM. Preparazione come quella di una volta. Corsa nei boschi, cura dei dettagli. Il tecnico del Palermo Delio Rossi punta molto sul lavoro. «Questa prima parte di ritiro era fondamentale per la resistenza aerobica - ha detto in un'intervista di Luigi Butera sul Giornale di Sicilia oggi in edicola -. Abbiamo lavorato sulle grandi distanze, adesso la fatica si fa sentire, ma più avanti ci saranno benefici. Lo so che all’inizio non saremo brillanti, che se vieni esonerato dopo due giornate hai lavorato per gli altri. E a me è capitato. Ma il mio modo di preparare le squadre è questo».
Rossi è contento di questa prima fa se di ritiro. «Sono molto soddisfatto del modo in cui ci siamo allenati. Questi tredici giorni mi sono serviti per conoscere tutti i nuovi. In campo abbiamo ricominciato dall'abc, è stato quasi un'esercitazione scolastica».
Sulla rosa ha le idee chiare: «Servono un difensore centrale e due centrocampisti. Ci vuole un vice Liverani. Uno come Fabio è impossibile trovarlo, ma uno che abbia caratteristiche complementari sì. Sono anche disposto ad aspettare dieci giorni, l'importante è che non mi prendano riempitivi».
 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati