Palermo, danneggiate le statue di Falcone e Borsellino

Erano state posizionate nel pomeriggio di ieri tra piazza Castelnuovo e via Quintino Sella, a pochi passi dalla centralissima via Libertà. Gli inquirenti privilegiano la pista della bravata

PALERMO. Ieri mattina verso le 9.30, una pattuglia dei carabinieri in transito in via Libertà, all’altezza del civico 9, si è accorta che le due statue in gesso, raffiguranti i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, che erano state posizionate nel pomeriggio di ieri tra piazza Castelnuovo e via Quintino Sella, erano state danneggiate. Le statue, realizzate dallo scultore palermitano Tommaso Domina, erano state posizionate su una panchina del marciapiede, a pochi passi da Piazza Politeama, con la scritta "Giovanni e Paolo, due uomini liberi con le loro idee, nel sole, nell'allegria, nell'amicizia, fra la loro gente". una iniziativa portata avanti insieme con a rappresentanti dell’Associazione Falcone/Borsellino di Palermo. Sul gesto, indagano i carabinieri della compagnia Piazza Verdi, e sono intervenuti anche gli uomini della Sis (Sezione Investigazioni Scientifiche) del comando provinciale carabinieri di Palermo, per i relativi rilievi tecnici. Gli inquirenti, che hanno compiuti rilievi per tutta la giornata, sono comunque propensi a privilegiare la pista della bravata o del gesto sconsiderato di qualche perditempo.Un pò come era successo nel caso del danneggiamento dell'albero di Falcone.


Le reazioni del mondo della politica - Ovviamente la condanna del gesto è arrivata da ogni parte e colore politica. Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha manifestato la sua "profonda indignazione per quanto accaduto". Renato Schifani, presidente del Senato, parla di "atto di inaudita gravità", Raffaele Lombardo, Governatore della Sicilia, spera "che si tratti solo di uno stupido e ignorante caso di vandalismo", mentre il sindaco di Palermo Diego Cammarata ha espresso la sua "profonda vergogna per chi copie atti vandalici così ignobili"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati