Siracusa, cade in un pozzo e muore

Tragedia sul lavoro. La vittima è Emanuele Faraci, 64 anni, originario di Floridia. L’uomo stava verificando il funzionamento dell’impianto

SIRACUSA. Un uomo di 64 anni, Emanuele Faraci, originario di Floridia (Siracusa), è morto nella tarda mattinata di oggi dopo essere caduto all'interno di un pozzo profondo una quindicina di metri, nel quale stava lavorando probabilmente per verificarne un impianto. Il fatto si è verificato nella zona di contrada Isola, a pochi km dalla città aretusea.  Per estrarre dal pozzo il corpo ormai privo di vita dell'uomo sono dovute intervenire le unità Saf, il servizio alpino-fluviale dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Siracusa.     
Secondo quanto emerso dalla prima ricostruzione l'uomo stava lavorando in un pozzo che si trova all'interno di un locale annesso ad una cascina in un fondo coltivato quando, per cause ancora da accertare, è precipitato all'interno della profonda cavità. A nulla è valso il primissimo tentativo di un figlio della vittima di calarsi all'interno del pozzo per soccorrere il padre. Scattato l'allarme, sul posto sono giunte le unità Saf dei vigili del fuoco ma per l'uomo non c'era più nulla da fare. Sul posto anche le volanti della polizia che hanno avviato gli accertamenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati