Aggredisce vicini di casa, un arresto a Licata

LICATA. Un 66enne di Licata, Giovanni Cusumano, è stato arrestato dai carabinieri in flagranza di reato, per lesioni personali aggravate. L'uomo, al culmine di un litigio scoppiato per futili motivi con dei vicini di casa, si è presentato nella loro abitazione armato di coltello e li ha aggrediti.
I vicini di casa, madre e figlio, sono stati portati al pronto soccorso dell'ospedale San Giacomo d'Altopasso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati