Micciché vede Lombardo: "Sì al rimpasto, apertura all'Udc"

Incontro in un bar di Palermo tra il presidente della Regione e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio. Soddisfatto il governatore

PALERMO. Un incontro di mezz'ora nell'insolita sede del bar Aluia di Palermo. Lombardo ha esposto a Gianfranco Micciché il progetto per il nuovo goveno e la prossima coalizione elettorale. E se il governatore si è detto soddisfatto, per il fondatore del Pdl dei ribelli è stato un vertice "interlocutorio".
Micciché ha detto sì al Lombardo quater: "Sono disponibile a un patto di legislatura e pure ad aprire il governo all'Udc".
Il resto dell'articolo sul Giornale di Sicilia in edicola oggi (14 luglio 2010).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati