Salemi, minaccia di fare esplodere l'ambulanza: arrestato

SALEMI. Sostiene di star male, viene soccorso dal personale di un'ambulanza del 118 e durante  il trasferimento in ospedale, quando sente i due operatori  sanitari, l'infermiere e l'autista, che parlando  tra loro pensano che il suo malessere potesse essere ricondotto  all'abuso di alcol, minaccia di far saltare l'ambulanza con le bombole di ossigeno. Bloccato da una pattuglia di carabinieri è stato arrestato. In manette per danneggiamento aggravato, interruzione di un servizio di pubblica necessità e minaccia a pubblico ufficiale, é finito Samuel Pizzasegale, un artigiano di 31 anni, residente a Salemi. Il giovane ha minacciato l'infermiere con una forbice chirurgica, poi ha sfondato il vetro divisorio e ha minacciato anche l'autista. I carabinieri hanno fatto evacuare la zona e hanno impiegato un'ora per convincere l'uomo ad arrendersi.   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati