Palermo, caccia alla pantera: si abbandona la strategia della gabbia

Era stata montata nella pineta sopra via Bronte. Nessun avvistamento si è registrato nelle ultime 36 ore. "Non siamo sicuri sia ancora in quella zona" dicono gli esperti

PALERMO. Nessun altro avvistamento degno di nota durante le ultime 36 ore per la pantera, che da oltre due settimane si aggirerebbe per Palermo. Molte però le chiamate giunte alla sala operativa della Forestale che testimoniano come la "psicosi pantera" abbia ormai colpito i palermitani. La gabbia montata nella pineta sopra via Bronte per attirare in trappola il felino anche stanotte è rimasta vuota e la Forestale ha deciso di interrompere, almeno per il momento, questa strategia. "Non siamo sicuri che la pantera sia ancora in quella zona - dice il dirigente della Forestale, Giuseppe Chiarelli -. Quindi è inutile continuare a usare la gabbia. Assieme a uno zoologo stiamo cercando di individuare altre strategie per catturare l'animale. Per il momento, comunque, non useremo la gabbia".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati