Lombardo pronto ad un rimpasto in giunta

Il governatore: “La squadra ha bisogno di rincalzi, la strategia va cambiata, qualche giocatore va mandato negli spogliatoi”. E intanto elenca una serie di risultati positivi raggiunti

PALERMO. “La squadra ha bisogno di rincalzi, la strategia va cambiata, qualche giocatore va mandato negli spogliatoi perché è più forte di lui la tentazione di fare autogol”. Usa una metafora calcistica il presidente della Regione Raffaele Lombardo in un articolo a sua firma pubblicato questa mattina dal Giornale di Sicilia.
Quel che conta, continua il governatore, è che “la sanità piuttosto che costare miliardi di euro in più e assegnare primariati e dirigenze a fini clientelari-elettorali, costando meno, elimini il vergognoso record che la Sicilia ha conquistato”.
Lombardo elenca una serie di risultati raggiunti, dai rifiuti al precariato fino allo stop agli impianti eolici. Infine una certezza: “Questa squadra vincerà la sua partita e questa terra un giorno sarà bellissima”.
L’intero articolo  scritto da Raffaele Lombardo oggi sul Giornale di Sicilia in edicola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati