Le Frecce tricolori sfrecciano a Capo d’Orlando

Con la manifestazione inaugurata la stagione estiva. Tante le iniziative: sconti per la mostra su Leonardo da Vinci

CAPO D’ORLANDO. In duecentomila oggi con il naso all’insù per ammirare l’“Air Show Capo d’Orlando 2010”. L’esibizione della Pattuglia Acrobatica dell’Aeronautica Militare, i concerti gratuiti di: Noemi e degli Extremo Sud, ed ancora, i negozi aperti fino a tarda notte con eccezionali offerte (sia il sabato che la domenica), decreteranno di fatto, l’apertura ufficiale dell’Estate Orlandina 2010.
Un calendario ricchissimo di eventi e di appuntamenti di altissimo livello artistico-culturale con l’esibizione delle “Frecce Tricolori” di oggi pomeriggio nel cielo davanti al Lungomare Andrea Doria e Ligabue. Le esibizioni aeree avranno inizio alle 16 con la sfilata degli aerei dei soci dell’Aereo Club di Capo d’Orlando che hanno attivamente collaborato con gli organizzatori. Poi è il momento, in rapida successione, alla “Pattuglia Vega”, al “Pitts Special” alla pattuglia “Blu Circe” ed ancora a “Rudy Natale”, all’elicottero dell’Aeronautica Militare HH3F Elisar ed infine a Francesco Fornabaio.
Alle ore 18.05 circa, sarà la volta della Pattuglia Acrobatica, formata da dieci Aermacchi MB-339 Pan, incantare e tenere con il naso all’insù, le miglia di persone giunge da ogni angolo della Sicilia, per assistere alle evoluzioni mozzafiato di quella che è ritenuta, la pattuglia acrobatica più famosa al Mondo.
La sala operativa della complessa macchina organizzativa, impegnata da oltre due mesi nella predisposizione di ogni piccolo accorgimento che permetta la perfetta riuscita dell’Evento, nelle prossime ore, si sposterà, dal Palazzo Municipale, alla zona del Cineteatro “Rosso di San Secondo”. Da qui, infatti, partiranno gli ordini alle pattuglie che si esibiranno in cielo e alle centinaia di esponenti di Forze dell’Ordine e di volontari che presidieranno il mare, il perimetro, ed il centro di Capo d’Orlando.
E nell’ambito delle’Estate Orlandina va avanti la mostra "Il genio di Leonardo" che dopo aver girato il mondo, è arrivata a Capo d’Orlando (Messina). Quaranta macchine, ricostruite con i materiali originali, documentate attraverso l’esposizione di modelli che interpretano i progetti originali e il genio di Leonardo da Vinci, inventore e ingegnere. La rassegna è allestita nella Pinacoteca Tono Zancanaro di via del Fanciullo e in occasione della prima  esibizione orlandina delle Frecce Tricolori il prezzo del biglietto sarà di soli 4 euro per poter ammirare la rassegna di 20 macchine a grandezza reale realizzate sui progetti originali del genio toscano ed esposte a Capo d'Orlando fino a settembre.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati