Truffa a Ue su finanziamenti agriturismi: 11 denunciati

TERMINI IMERESE. I finanzieri della compagnia di Termini Imerese hanno denunciato undici persone con l'accusa di truffa aggravata per usufruire di fondi pubblici. Le Fiamme gialle hanno scoperto il raggiro durante i controlli sulla concessione delle domande di agevolazione per la erogazione di finanziamenti nel settore degli agriturismo (Por Sicilia 2000/2006) percepiti da alcune società di Termini Imerese. Una serie di anomalie contabili sono state trovate nei finanziamenti per la realizzazione del complesso agrituristico a Cerda (Palermo) da D.P., 67 anni, che per avere illecitamente i contributi agevolativi utilizzava fatture per operazioni inesistenti, in gran parte emesse da una società di Partinico (Pa) e da altre società di Balestrate, Borgetto, Cerda,  Collesano e Alcamo per un importo che si aggira sui 430 mila euro.   La truffa ai danni della Comunità Europea ha permesso al titolare dell'agriturismo di ottenere contributi illeciti (già erogati) per 215 mila euro. Le indagini dei militari della compagnia di Termini Imerese sono ancora in corso per definire ulteriori responsabilità penali a carico di due professionisti (un agronomo di Palermo e un architetto di Montelepre) e di due funzionari comunali, tutti indagati per associazione a delinquere finalizzata alla truffa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati