Catania, sparatoria davanti a Lettere: ferita una studentessa

L'obiettivo sarebbe stato l'esponente di un clan mafioso. La giovane è stata portata in ospedale

CATANIA. Una studentessa universitaria è stata ferita in una sparatoria avvenuta in piazza Dante a Catania, nei pressi dell'ex monastero dei Benedettini che ospità le facoltà di Lettere italiane e di Lingua e letteratura straniera. Secondo i primi accertamenti la giovane sarebbe stata ferita in maniera accidentale, l'obiettivo sarebbe stato un esponente del clan mafioso Zuccaro.
L'obiettivo dei sicari è rimasto gravemente ferito, centrato da almeno tre colpi di pistola. Ha tentato la fuga su un ciclomotore verso la caserma dei carabinieri Piazza Dante ma si è accasciato prima di poterla raggiungere. Soccorso è stato condotto nell'ospedale Vittorio Emanuele dove é stato ricoverato e sottoposto a un delicato intervento chirurgico.
Almeno un proiettile ha invece centrato la studentessa universitaria le cui condizioni di salute, contrariamente a quanto si era appreso in un primo momento, sono gravi. È ricoverata con la prognosi riservata nell'ospedale Garibaldi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati