Case popolari, giornata di sgomberi ad Agrigento

Due coniugi hanno anche minacciato di buttarsi dal balcone per non lasciare l'alloggio occupato abusivamente

AGRIGENTO. Due coniugi hanno minacciato di buttarsi dal balcone pur di non abbandonare l'alloggio popolare occupato abusivamente. E' successo anche questo ieri, ad Agrigento, dove la polizia municipale è arrivata nel quartiere Fontanelle per sgomberare gli alloggi occupati da famiglie fuori dalla graduatoria degli assegnatari. E' stata, dunque, una giornata di tensioni quella di ieri in cui sono intervenuti per cercare di riportare la calma anche il comandante dei vigili urbani di Agrigento, Cosimo Antonica e l'assessore Franco Iacono. Altri dettagli sull'edizione odierna di Agrigento del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati