Berlusconi jr: Balotelli talento, lo prenderei

Il figlio del patron del Milan si rivolge ai tifosi: "Si fidino di papà, ha il cuore rossonero e ci ha regalato tante soddisfazioni"

COLOGNO MONZESE. "Chiedo ai tifosi di avere un momento di pazienza e continuare ad avere fiducia in papà, che ci ha regalato tante soddisfazioni". Lo ha detto il vicepresidente di Mediaset Piersilvio Berlusconi parlando del Milan, di cui è presidente il premier Silvio Berlusconi, ieri sera durante la presentazione dei palinsesti autunnali.    
"Il Milan non ha bisogno di fare acquisti, ma di un progetto puntando soprattutto sui giovani", ha aggiunto, confermando comunque che tra i campioni in circolazione prenderebbe volentieri Mario Balotelli. "Un vero talento - ha detto - un cavallo pazzo".    Parlando delle vittorie dell'Inter ha aggiunto: "Io sono come papà, non mi amareggio per le vittorie degli altri ma per i nostri mancati successi".    
Per quanto riguarda il nuovo allenatore Allegri, Piersilvio Berlusconi ha detto di essere molto fiducioso. "Non lo conosco molto bene - ha aggiunto - ma da quello che ho visto mi sembra che abbia un modo di giocare molto... allegro".     
Ha infine ribadito più volte che il padre non ha alcuna intenzione di lasciare la presidenza del Milan. "Il Milan è un pezzo del suo cuore - ha detto - io ho piena fiducia e condivido tutto quello che fa, non discuto le sue scelte perché quando ne parlo con lui ne parlo da tifoso". Il figlio del premier ha quindi smentito qualunque eventualità di ingresso nella proprietà rossonera di gruppi stranieri, come l'ipotesi di una società russa.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati