Paternò, muore a 14 anni folgorata da un phon

Rita Laura Furnari è stata uccisa da una scarica elettrica mentre si asciugava i capelli in casa. Si stava preparando per la cena di fine anno coi professori

CATANIA. Una studentessa di 14 anni, Rita Laura Furnari, è morta folgorata mentre si asciugava i capelli con il phon nel bagno della propria abitazione di Paternò, nel Catanese. La ragazza, che aveva frequento la terza media all'istituto Don Milani, si stava preparando per andare alla cena di fine anno scolastico, dopo avere saputo di essere stata promossa.     
Rita Laura Furnari, che forse aveva i piedi appoggiati su dell'acqua, come ricostruiscono alcuni giornali locali, è morta sul colpo fulminata dalla violenta scarica elettrica che le ha attraversato il corpo.     
A trovarla per primo è stato suo fratello che è stato colto da una grave choc emotivo e per questo è stato portato nell'ospedale Santissimo Salvatore di Paternò, dove è stato assistito e poi dimesso.    
Domani mattina i funerali nella parrocchia di Maria Santissima dell'Annunziata.   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati