Confindustria Palermo, Albanese nuovo presidente

Sicilia, Economia

PALERMO. Alessandro Albanese è stato eletto presidente della Confindustria a Palermo. Albanese, attuale responsabile del Consorzio Asi, prende il posto dell'uscente Nino Salerno.
Albanese, nella composizione del team di vice, otto in tutto, ha pensato a coprire tutti i settori strategici: Rosario Basile (Ksm) è il vicario con delega alle relazioni esterne; Rino Alessi (Alessi pubblicità) ha la delega alla semplificazione amministrativa e network intrassociativo, mentre a Stefano Carollo (Ferrovie) è toccata quella alla tesoreria e politiche sociali. Per le infrastrutture immateriali e innovazione tecnologica ci penserà Giovanni D'Arca. Francesco Maiolini (direttore generale di Banca Nuova), con delega alle politiche economiche; Giuseppe Russello (Omer), con delega alle infrastrutture. A loro si aggiungono, di diritto, il presidente del comitato Piccola industria, Giosafat Di Trapani, e il presidente dei Giovani industriali, Marcello Cacace. Se ne parlerà invece dopo l'elezione del consiglio direttivo a distribuire le altre deleghe alla Legalità (Giuseppe Todaro), Marketing associativo, relazioni industriali e struttura interna (probabile un ripescaggio di Giuseppe Sajeva - Engineering).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati