Il nodo delle comproprietà

Settimana calda per il ds del Palermo Sabatini. Da decidere il futuro di Munari e Guana. Dal Vicenza potrebbe arrivare Gavazzi, Bertolo e Rubinho verso il Chievo

PALERMO. Comproprietà, cessioni e possibili acquisti. Quella che è appena iniziata sarà una settimana caotica per il direttore sportivo del Palermo, Walter Sabatini. Già domani, intanto, potrebbe essere il giorno di un nuovo arrivo. Dovrebbe, chiudersi, infatti, la trattativa per portare in Sicilia il centrocampista offensivo del Vicenza, Davide Gavazzi. Capitolo comproprietà. La curiosità maggiore riguarda il futuro di Gianni Munari, sopseso tra Palermo e Lecce. Il giocatore sembra, però, essersi avvicinato ai rosa, vista anche la sua volontà di fare ritorno alla base, e con lui dovrebbe tornare anche Guana da Bologna. Il ds Sabatini cercherà di fare anche “colpi” in uscita. L’uomo mercato di Zamparini avrebbe pronto un pacco da dare al Chievo Verona che comprende Bertolo e Rubinho. Mentre si cercano ancora destinazioni per Morganella, Budan e forse anche per Goian. Tornerà in patria allo Slavia Praga, invece, il terzino Celustka, che il Palermo ha deciso di non riscattare. Sarebbero, infine, vicine all’accordo Palermo e Genoa per il rinnovo della comproprietà di Jankovic. Il giocatore resterà in Liguria un altro anno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati