Francia quasi fuori dal Mondiale, l'ira di Zidane

I Bleu battuti 2-0 dal Messico. Solo un miracolo potrebbe salvarli. L'ex capitano contro Domenech: "Perchè ha lasciato fuori Gourcuff"

CITTA' DEL MESSICO. La Francia perde 2-0 contro il Messico ed è quasi fuori dal Mondiale. Una batosta che  Zinedine Zidane ha digerito poco. L'ex giocatore della nazionale francese aveva già criticato Domenech definendolo un non allenatore. "Non hanno giocato molto bene", ha affermato in dichiarazioni alla Tv messicana 'Televisa'. "La Francia ha dovuto fronteggiare ottimi avversari che hanno disputato una buona gara, il Messico è stato superiore alla Francia, soprattutto sul piano fisico", ha detto.
L'ex fuoriclasse di Juventus e Real Madrid, che durante l'intervista era in compagnia di Luis Figo, ha riconosciuto che ieri sera "ha vinto la squadra migliore". Non sono mancate ancora una volta le frecciate polemiche contro Raymond Domenech, il selezionatore dei Bleu. "Non so perché abbia lasciato fuori Gourcuff,  non sono d'accordo con questa decisione", ha detto. Durante il collegamento dal Sudafrica, Zidane ha potuto fare i complimenti in diretta all'allenatore messicano Javier Aguirre. "Bravo e buona fortuna per il prosieguo del torneo", gli ha augurato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati