Mafia, a Gela sequestrati beni per 4 milioni di euro

Appartengono ad un esponente mafioso del centro siciliano e ai suoi familiari. Gli inquirenti al momento non hanno reso nota l'identità dell'imputato

GELA. La squadra anticrimine della questura di Caltanissetta, su ordine della sezione "misure di prevenzione" del tribunale nisseno, ha sequestrato beni patrimoniali di illecita provenienza, dell'ammontare di 4 milioni di euro, appartenenti a un esponente mafioso di Gela e ai suoi familiari. Gli inquirenti non hanno reso nota l'identità dell'imputato. I particolari dell'operazione saranno comunicati ai giornalisti domani nel corso di una conferenza stampa convocata per le ore 10 in questura.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati