Rapine in due banche a Ragusa, tre catanesi in cella

RAGUSA. Tre rapinatori catanesi accusati di avere assalito due banche in poco più di due mesi a Ragusa sono stati arrestati dalla polizia di Stato.
Sono Agatino Lorenzo Abate, di 33 anni, Giuseppe Di Mauro, di 41, e Giuseppe D'Amico, di 48. A quest'ultimo il provvedimento cautelare è stato notificato in carcere perché già detenuto per una rapina all'agenzia di Modica della Banca Agricola. Un quarto presunto complice della banda, anch'esso catanese, A. C., di 24 anni, è stato denunciato in stato di libertà.
Secondo le indagini delle squadre mobili delle questure di Ragusa e Catania i tre sarebbero gli autori delle rapine commesse il 6 novembre del 2009 alla Banca Intesa San Paolo e il 19 gennaio scoro alla Banca dei Monte dei Paschi del capoluogo ibleo. Il bottino complessivo dei due assalti fu di circa 30 mila euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati