Università, nasce il quarto polo siciliano

Intesa fra ministero della Pubblica istruzione, regione e atenei. Enna diventa statale ed entra in rete con Siracusa e Ragusa

PALERMO. Ministero della Pubblica istruzione, Regione siciliana e Università hanno firmato un'intesa che prevede la realizzazione di un nuovo "sistema Universita" in Sicilia, basato su quattro poli: Palermo, Catania, Messina ed Enna, quest'ultima diventerà statale. L'obiettivo è di potenziare, razionalizzare, dare certezza di finanziamento all'offerta formativa e alla ricerca, evitando al contempo duplicazioni di corsi, ancorando l'offerta alle vocazioni territoriali, pianificando un programma di investimenti statali, regionali e locali.    
I contenuti dell'intesa, preliminare a un Accordo di programma quadro, sono stati illustrati in conferenza stampa dal presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo, dall'assessore regionale all'Istruzione, Mario Centorrino, dal presidente del Crus e rettore dell'Università di Palermo Roberto Lagalla e da Salvo Andò di Enna.    
L'accordo battezza anche la nascita del quarto polo, con Enna che farà da hub creando una rete con Siracusa e Ragusa. L'offerta formativa universitaria in Sicilia, così ridisegnata, prevede quattro poli universitari (Palermo, Catania, Messina, Siracusa-Enna-Ragusa) ognuno dei quali legato in rete con altri centri che entrano a pieno titolo nel sistema accademico siciliano: Agrigento e Caltanissetta per Palermo; Noto, Modica e Caltagirone per Catania; Messina, Barcellona e Patti si collegheranno in rete con altri soggetti di alta formazione nell'area metropolitana dello Stretto. "Si tratta di un sistema integrato su base regionale - ha spiegato Lombardo - che vede impegnati in una stretta collaborazione Università, Ministero e Regione, in un'azione sinergica finalizzata tra le altre cose, alla crescita e alla razionalizzazione dell'offerta universitaria siciliana nel suo complesso. Questo accordo rappresenta un buon risultato in un processo che si articola in molteplici passaggi dove ogni risultato è un successo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati