Omicidio Ficarazzi, spunta la pista passionale

Secondo la sezione omicidi della squadra mobile la vittima, Pasquale Giglio, la sera prima di morire aveva incontrato la moglie di un detenuto

Sicilia, Cronaca

PALERMO. C'è la pista della droga, quella della lite nata per futili motivi ma non è da escludere nemmeno un movente passionale. E' sempre più mistero per l'omicidio di Ficarazzi. La vittima, Pasquale Giglio, secondo la sezione omicidi della squadra Mobile la sera prima di morie aveva infatti incontrato la moglie di un detenuto, sua ex fidanzata, con la quale avrebbe avuto rapporti sessuali sino al giorno prima del delitto. Ulteriori approfondimenti nell'edizione cartacea del Giornale di Sicilia di oggi, giorno 8 giugno 2010

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati