Oculista morto, sigilli all'appartamento

La procura mette sotto sequestro l'abitazione di via Stabile, a Palermo. I carabinieri del Ris sono al lavoro per accertamenti su tracce e impronte

Sicilia, Cronaca

PALERMO. Sotto sequestro l'appartamento di via Stabile, a Palermo, in cui lo scorso 2 giugno è stato trovato morto l'oculista Giovanni Cascio. Il provvedimento è stato preso dalla procura decisa a chiarire al più presto ogni aspetto sul misterioso decesso del professionista palermitano. I carabinieri del reparto investigazioni scientifiche sono al lavoro dentro l'abitazione per gli accertamenti su ogni traccia e impronta rilevate.
Maggiori dettagli sul Giornale di Sicilia in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati