Frane nel Messinese, quarto giorno di protesta degli sfollati

CARONIA. Hanno trascorso anche oggi la giornata nella sala consiliare del municipio di Caronia (Me) i cento abitanti delle contrade Lineri e Ricchiò che occupano pacificamente da lunedì sera il Comune. Protestano contro la mancata erogazione dei sostegni economici per far fronte agli affitti da pagare, dopo l'ordinanza di sgombero per la frana del primo marzo scorso. Il sindaco Giuseppe Collura, che ha stanziato fondi comunali per coprire le prime spese, ha espresso la propria solidarietà ai cittadini e ha sollecitato un incontro con la Protezione civile. Intanto, gli occupanti minacciano azioni di protesta più eclatanti se non avranno risposte entro questa settimana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati