Belen: "Vado pazza per Mourinho"

La sensuale showgirl argentina si dice sempre innamorata di Fabrizio Corona ma ammette un debole per l'ormai ex allenatore dell'Inter: "E' un latino, si vede che ci sa fare col proprio corpo"

MILANO. "Un figo mondiale, mi fa impazzire, si vede che è latino. Uno che è così sicuro di sé sa usare perfettamente anche il proprio corpo". Così Belen Rodriguez, sul numero di 'Chi' (in edicola domani), svela la sua passione (platonica) per il tecnico portoghese che ha vinto la Champions con l'Inter ma confessa anche di amare ancora Fabrizio Corona.  La conduttrice del programma comico "Stiamo tutti bene", racconta al settimanale diretto a Alfonso Signorini i suoi programmi per il futuro: sarà protagonista di una puntata de 'Il commissario Montalbano', ad agosto girerà in Sudafrica il cinepanettone con Christian De Sica, Massimo Ghini e Giorgio Panariello e a ottobre girerà un film con Pupi Avati.   Ma a tener banco sono sempre le voci di crisi con Fabrizio Corona: "Mi scrive cose bellissime, come se fosse il primo giorno. Sa come prendermi. Non posso non essere innamorata di lui". "A volte una nostra piccola lite diventa un maremoto, lo viene a sapere tutta l'Italia e fai brutte figure. Così ti trovi a litigare con il tuo fidanzato per il rumore che si è creato piuttosto che per il problema iniziale". Del suo ex, Marco Borriello, dice: "Quando l'ho conosciuto non era famoso. Avevo 19 anni e lui 22, faceva la riserva nella Reggina. Quando l'ho visto, mi sono detta: 'Ma chi e' questa opera d'arte?". Era un figo pazzesco, ci siamo innamorati follemente". Infine, a proposito del ruolo delle donne, dice: "Amo le donne indipendenti, ma l'uomo deve comandare, mi piace il maschio che fa il maschio".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati