Amministrative, i risultati definitivi Comune per Comune

PALERMO. Pubblichiamo i primi risultati definitivi provenienti dai seggi dei 41 Comuni siciliani in cui si sono svolte ieri e oggi le elezioni amministrative.


RACCUJA
A Raccuja, provincia di Messina, è stato riconfermato il sindaco uscente Cono Salpietro,con il 45,3% delle preferenze, con la lista Coerenza e continuità per Raccuja. Gli altri candidati erano Nunziato Adornetto e Luigi Di Perna anch'essi appoggiati da liste civiche.

NASO
A Naso, provincia di Messina, comune chiamato al voto anticipato dopo la rimozione per gravi irregolarità amministrative del sindaco Vittorio Emanuele, è stato eletto sindaco Daniele Letizia. Letizia è stato eletto sindaco con 1.494 voti, pari al 59,57%. Lo Presti si è fermato a 1.014 voti, pari al 40,43%).

BASICO'
A Basicò, provincia di Messina, la sfida in famiglia tra Filippo ed Armando Gullo è stata vinta da Filippo, sindaco uscente con il 60,4%. L'altro candidato ésuo zio. Entrambi erano alla guida di liste civiche.

MALVAGNA
Rita Mungiovino è stata riconfermata sindaco di Malvagna, in provincia di Messina. Mungiovino, appoggiata dalla lista "Ancora insieme", ha ottenuto 472 voti, pari al 91,83%. L'altro candidato Giuseppe Di Stefano "Liberi per Malvagna" ha ottenuto 42 voti, l'8,17%.

PIETRAPERZIA
Vincenzo Emma, appoggiato dalla lista "Alleati per la rinascita", è stato eletto sindaco di Pietraperzia, in provincia di Enna. Ha ottenuto 1.587 voti, pari al 32,84%.    Dietro di lui Luigino Palascino della lista "Forza Pietraperzia" con 1.338 voti, pari al 27,68%. Terzo Giuseppe Vincenzo Calì, della lista Calì, con 1.062 voti, pari al 21,97%. Ultimo Giuseppe Amico, (Per la Rinascita, Mpa, La Destra), con 846 voti, pari al 17,5%.

LIMINA
Filippo Ricciardi, appoggiato dalla lista "Uniti per un futuro migliore", è stato eletto sindaco di Limina, in provincia di Messina. Ha ottenuto 552 voti, pari al 59,42%. L'altro candidato Sebastiano Musumeci, della lista "Insieme per la rinascita di Limina", si è fermato a 377 voti, pari al 40,58%.

AGIRA
Gaetano Giunta, appoggiato dalla lista "Sviluppo e solidarietà", è stato eletto sindaco di Agira, in provincia di Enna. Ha ottenuto 3.026 voti, pari al 56,68%. L'altro candidato, Domenico Bannò, "Uniti per Agira", si è fermato a 2.313 voti, pari al 43,32%.
GIBELLINA
Rosario Fontana, appoggiato dalla lista "La città che vorrei", è stato eletto sindaco di Gibellina (Trapani). Ha ottenuto 1.852 voti, pari al 60,33%. L'altro candidato, Salvatore Sutera, "Con Sutera per Gibellina", si è fermato a 1.218 voti, pari al 39,67%.
PANTELLERIA
Alberto Di Marzo è stato riconfermato sindaco di Pantelleria (Tp) col 62,56% dei voti. Era appoggiato dalla lista civica Pantelleria Libera.   Salvatore Gabriele ha ottenuto il 33,59 % e Giovanni Paternò il 3,85%.

SCILLATO
Antonino Battaglia, appoggiato dalla lista "Insieme per Scillato", è stato eletto sindaco di Scillato (Pa). Ha ottenuto 232 voti, pari al 44,11%. Al secondo posto Gaetano Nicchi,"Scillato nel cuore", con 209 voti, pari al 39,73%. Terzo Giuseppe Frisa, della lista "Scillato viva", con 85 voti, pari al 16,16%.
MANIACE
Salvatore Pinzone Vecchio, appoggiato dalla lista "Lista Maniace uniti per cambiare", è stato eletto sindaco di Maniace, in provincia di Catania. Ha ottenuto 1.338 voti, pari al 52,43%. Al secondo posto Franco Parasiliti Parracello della lista "Lista civica Addauru" con 665 voti, pari al 26,06%. Segue Emilio Conti, della lista "Un futuro per Maniace", con 549 voti, pari al 21,51%.
MILO
Giuseppe Messina, appoggiato dalla lista "Intesa democratica per Milo", è stato eletto sindaco di Milo, in provincia di Catania. Ha ottenuto 466 voti, pari al 58,32%. L'altro candidato, Paolo Sessa, della lista "Civica per Milo", si è fermato a 333 voti, pari al 41,68%.
GRANITI
Marcello D'Amore, appoggiato dalla lista "Alleanza democratica", è stato eletto sindaco di Graniti, in provincia di Messina. Ha ottenuto 588 voti, pari al 49,58%. Al secondo posto Vincenzo Lo Monte della lista "Lo Monte sindaco" con 359 voti, pari al 30,27%. Terzo Gabriele Pagano, della lista "Uniti per cambiare", con 239 voti, pari al 20,15%.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati