Siciliano ucciso in Brasile durante una rapina

La vittima è Giuseppe Paparone, 52 anni, residente a Zurigo ma originario della provincia di Siracusa. E' accaduto a Fortaleza

FORTALEZA. Un turista italiano, Giuseppe Paparone, 52 anni, residente a Zurigo, ma originario della provincia di Siracusa, è stato ucciso nella notte di ieri a Fortaleza da rapinatori che gli hanno sparato dopo averlo derubato.
Paparone stava tornando a Fortaleza con un'auto presa a nolo dopo una gita ad una spiaggia nei dintorni con un gruppo di amici italiani in vacanza con lui. Sempre secondo le prime informazioni della polizia, in periferia della città l'auto ha avuto un guasto e il gruppo ha chiamato un carro attrezzi dell'autonoleggio. Mentre aspettavano sul vialone deserto, due individui in bicicletta, tra i quali un adolescente, li hanno minacciati con una pistola e si sono fatti consegnare denaro, orologi e altri oggetti di valore. Al momento di fuggire, forse per un gesto di reazione di uno degli italiani, i due hanno sparato più volte in pieno colpendo Paparone, che è spirato prima che arrivasse l'ambulanza chiamata da una pattuglia di polizia giunta in soccorso. Gli agenti si sono poi messi alla caccia dei malviventi, che sono stati catturati poco dopo e hanno confessato il delitto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati