Camorra, blitz contro i Casalesi: sette arresti

Nel corso dell'operazione sequestrati beni per un valore di circa 4 milioni di euro. Ventisei gli indagati. Tra gli arrestati anche il latitante Pasquale Noviello

ROMA. Operazione in corso dalle prime ore dell'alba nelle province di Latina e Roma contro esponenti del clan dei Casalesi: 7 le ordinanze di custodia cautelare in carcere, sequestro di beni per un valore di circa 4 milioni di Euro; 26 gli indagati. Tra gli arrestati anche il latitante Pasquale Noviello.  L'operazione effettuata dalla polizia di Stato e dagli uomini del GICO del Nucleo Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Roma segue le indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia presso la Procura della Repubblica di Roma avviate nel 2008 contro una organizzazione criminale collegata con il clan dei Casalesi attiva a Latina e Roma dedita a estorsioni, truffe, danneggiamenti e traffico di armi. Le indagini, che si sono anche avvalse delle dichiarazioni di diversi collaboratori di giustizia, hanno portato in carcere anche Maria Rosaria Schiavone, figlia del collaboratore di giustizia Carmine, già esponente di rilievo nel Clan dei Casalesi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati