Studentessa siciliana vince il premio "Cutuli"

VITTORIA. Una studentessa del liceo classico 'Linares' di Licata ha vinto la nona edizione del premio giornalistico nazionale intitolato alla memoria di Maria Grazia Cutuli, la giornalista catanese uccisa in Afghanistan. Il premio, organizzato dalla sezione di Vittoria della Fidapa, col patrocinio della Provincia Regionale di Ragusa, del comune di Vittoria, del Corriere della Sera, dell'Associazione Siciliana della Stampa e della Banca Agricola Popolare di Ragusa é stato vinto da Ilaria Coppolino, con un elaborato-denuncia di carattere sociale riguardante il dramma della crisi idrica della sua città e l'inchiesta sulla corruzione che ha interessato anche i vertici amministrativi.  Al secondo e al terzo posto, due ragazze del Liceo classico 'Borgia' di Lentini: Nancy Cannizzo e Giulia Cristiano, che hanno invece fatto riferimento alle evoluzioni del giornalismo. La cerimonia di premiazione che si è svolta al Teatro Comunale di Vittoria, si è conclusa con un dibattito sul tema 'L'informazione e le nuove tecnologie: il troppo stroppià al quale hanno partecipato Franco Di Mare, conduttore di Unomattina e inviato di guerra in Afghanistan proprio con Maria Grazia Cutuli; Vincenzo Morgante, caporedattore Rai Sicilia; Alfio Sciacca, corrispondente del Corriere della Sera, e Gianni Molé, segretario provinciale dell'Assostampa di Ragusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati