Atalanta, società contestata dai tifosi

Esposti dagli ultrà nerazzurri un migliaio di cartelli contro la presidenza. Presi di mira pure giocatori e giornalisti

BERGAMO. Atalanta pesantemente contestata dai tifosi all'ingresso delle squadre in campo. Gli ultras della curva Nord hanno esposto un migliaio di cartello gialli e neri con la scritta "Vendesi società", invitando poi il presidente Alessandro Ruggeri a farsi da parte con una serie di cori.    
Il malumore degli ultrà è manifestato anche da alcuni striscioni che prendono di mira pure i giornalisti. Invettive anche per i giocatori, invitati ad andare "a lavorare". Il calcio d'inizio è stato accompagnato da una bordata di fischi.    
Circa un'ora prima del match il pullman della squadra era stato fermato a pochi metri dall'ingresso allo stadio da un gruppo di ultras, che si è poi fatto da parte dopo aver parlamentato con il capitano Doni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati