Celebrazioni garibaldine, notte bianca a Salemi

SALEMI. L’hanno battezzata «I Mille e una notte» per riallacciarsi alle celebrazioni garibaldine cominciate lo scorso 11 maggio per proseguire fino a venerdì 11 giugno: è la «Notte bianca» organizzata dall’associazione «Pro Centro Storico »in collaborazione con il Comune di Salemi.
Domani sabato 15 maggio  a partire dalle 22 e per tutta la notte diversi gruppi musicali si esibiranno gratuitamente nei diversi locali pubblici del centro storico dove per l’occasione sono state preparare le «degustazioni tricolori».
Chiese e musei resteranno aperti tutta la notte.
I «Giardinieri» (tipica maschera salemitana) animeranno la serata con i loro conti. Nella Chiesa di San’Agostino è in programma un recital di poesie curato dal poeta Sciupè, mentre alle 21,15 al castello normanno-svevo andrà in scena lo spettacolo di teatro-danza «Rosso speranza» a cura del Centro delle Arti Teatrali per la regia di Landi Sacco.
C’è anche una estemporanea di pittura realizzata dal «Centro ciechi» di Palermo. Alle 22 nella Chiesa di San’Agostino la presentazione del libro di poesie «Il tratto che ci unisce» di Cinzia Demi (edizioni «Prova d’Autore»).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati