Racket della prostituzione nel Siracusano, scoperta una banda di romeni

L’operazione, con dieci arresti, coordinata dalla polizia di Siracusa in collaborazione con quella romena. La base operativa del gruppo criminale era a Lentini

SIRACUSA. Un'operazione della polizia contro una presunta organizzazione di romeni che secondo le accuse gestiva un giro internazionale di prostituzione è in corso dalle prime ore di stamani nel Siracusano. Agenti della squadra mobile della Questura, a conclusione di indagini di polizia giudiziaria, coordinate dalla Procura della Repubblica di Siracusa, stanno eseguendo dieci ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal Gip del tribunale.
Gli indagati, tutti romeni, sono accusati di associazione a delinquere finalizzata allo sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione.
I provvedimenti sono eseguiti a Lentini, in provincia di Siracusa, ritenuta la base operativa del presunto gruppo criminale, grazie a un mandato di arresto europeo, e alla collaborazione dell'Interpol e della polizia romena.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati