Piano per i giovani palermitani, tutte le iniziative

PALERMO. In particolare il “Piano locale giovani”, presentato oggi a Palermo, dal ministro per le Politiche giovanili, Giorgia Meloni e dal sindaco Diego Cammarata, prevede sei azioni: 

Azione n. 1 Area linguaggi espressivi giovanili: offre occasioni di protagonismo, di ascolto, confronto e conoscenza nell'ambito dei linguaggi espressivi, artistici attraverso programmi di sperimentazione locale che valorizzano i prodotti culturali giovanili, favorisce la partecipazione attiva giovanile attraverso il progetto TAMTAMgio quale spazio di co-progettazione con e per i giovani, contribuisce alla creazione di una rete culturale tramite la costituzione del Coordinamento dell’area linguaggi espressivi giovanili della città di Palermo,denominata Retegiovaniart.   

Azione n. 2 Al-Bab “una nuova porta alla città”: realizza iniziative e servizi per il turismo culturale, finalizzate ad una maggiore inclusione sociale giovanile, emersione del lavoro sommerso nel Centro Storico di Palermo, attraverso l’istituzione di incubatrici di impresa.   

Azione n. 3 Gruppo sviluppo PLG  “Processo partecipativo di costruzione del PLG” :  sostiene collaborazioni tra territorio e giovani, favorendo l’acquisizione di una nuova consapevolezza di rappresentare una risorsa competente per la comunità e per l’amministrazione, cooperando ad iniziative di progettazione del Piano Locale Giovani.   

Azione n. 4 “Forum Giovani della Città di Palermo”: promuove la partecipazione dei giovani alla vita attiva quale luogo privilegiato di confronto e dibattito partecipato, dove raccogliere sollecitazioni e proposte su tutto ciò che può riguardare la condizione giovanile e le azioni per i giovani.   

Azione n. 5 Comunità  giovanile “L’Acchiappasogni”: favorisce l’impegno sociale, civile, la partecipazione e le conoscenze, ponendosi quale strumento di crescita culturale e sociale della popolazione giovanile, al fine di potenziare l’organizzazione della vita associativa.   

Azione n. 6 “Giovani in transizione”: individua linee di azione contro la precarizzazione dei lavoratori giovani, incentivando le condizioni per rapporti di lavoro stabile.   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati