Regione, 2 milioni e 800 mila euro per la promozione all'estero

Li ha stanziati l'assessorato regionale alle attività produttive, finanziando 25 progetti per rafforzare anche fuori dai confini il sistema produttivo siciliano

PALERMO. L'assessorato regionale alle Attività produttive finanzia 25 progetti per la promozione all'estero del sistema produttivo siciliano. A disposizione 2.828.068,46 euro della linea 5.2.1.1. del P.o.-Fesr 2007-2013 (rafforzamento della competitività dei sistemi produttivi locali per una maggiore espansione degli stessi in termini di migliore accesso ai mercati internazionali).  "I progetti finanziati - spiega l'assessore regionale alle Attività produttive, Marco Venturi - sono destinati verso quelle aree geo economiche che sono state selezionate e ritenute strategiche per il processo di internazionalizzazione della Regione. Potranno anche contribuire ad assestare o a dare nuovo slancio alle azioni già intraprese nei paesi obiettivo in cui sono stati svolti i 'progetti Paese'".  Nello specifico, le aree - obiettivo e i settori individuati dai "progetto Paese" sono: Usa: Hi-Tech, turismo, agroalimentare, marmi e pietre per edilizia; Tunisia: agroindustria, agroalimentare, pesca, Ict, elettronica, marmi e pietre per edilizia, tessile, turismo; Federazione russa: agroalimentare (dolciario e vinicolo), abbigliamento di lusso, arredi per interni e complementi d'arredo (tessuti, ceramiche di alta qualità per pavimentazioni, arredi per giardini), turismo, nautica e cantieristica navale, marmi e pietre per edilizia; India: Hi-tech, cinematografia, turismo, agroindustria e agroalimentare (vinicolo). Eau: marmi e pietre per edilizia

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati