Blitz contro i videopoker, sette denunce ad Acireale

In una sala giochi trovate numerose macchinette truccate in maniera da sembrare in disuso nel caso di controlli ma in realtà funzionanti

ACIREALE. Quattordici macchinette videopoker illegali sono state sequestrate da militari della guardia di finanza di Acireale, che durante una operazione di controllo ha denunciato sette gestori di altrettanti esercizi commerciali per violazioni penali, riguardanti il gioco d'azzardo, e amministrative, per il mancato rispetto della normativa in materia di monopoli statali. Durante l'operazione sono stati anche sequestrati 73 pacchetti di sigarette che erano state messe in vendita senza l'autorizzazione dei Monopoli di Stato e i militari hanno avviato le procedure per la chiusura dell'attività abusiva.
In una sala giochi le fiamme gialle hanno trovato numerose macchinette videopoker truccate in maniera da sembrare in disuso nel caso di un eventuale controllo delle forze dell'ordine, ma che in realtà funzionavano attraverso un sofisticato sistema di alimentazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati