Palermo, il processo fatto dagli alunni

Enlarge Dislarge
1 / 11
In scena all’aula bunker di Palermo un processo penale in piena regola. Protagonisti gli alunni delle scuole medie Boccone, Falcone e Sciascia. Si sono ritrovati tutti insieme nell’ambito del progetto in rete “Laboratorio cittadino sulla legalità“ per simulare tutti i passaggi di un processo con tanto di deposizioni, testimoni, giudici, prove e magistrati. Insieme ai ragazzi anche i magistrati Vittorio Teresi e Caterina Malagoli. Gli stessi alunni hanno raccontato questa esperienza su “Cronaca in classe“, la rubrica del Giornale di Sicilia pubblicata oggi 26 aprile 2010 alle pagine 28 e 29. Pubblichiamo sul nostro sito www.gds.it le immagini del processo fatto dagli studenti. In questa foto, Paolo Siracusa, Giorgia Saladino, Maria Giulia Fiorentino della scuola media Leonardo Sciascia insieme al procuratore aggiunto Vittorio Teresi (foto di Igor Petyx).
In scena all’aula bunker di Palermo un processo penale in piena regola. Protagonisti gli alunni delle scuole medie Boccone, Falcone e Sciascia. Si sono ritrovati tutti insieme nell’ambito del progetto in rete “Laboratorio cittadino sulla legalità“ per simulare tutti i passaggi di un processo con tanto di deposizioni, testimoni, giudici, prove e magistrati. Insieme ai ragazzi anche i magistrati Vittorio Teresi e Caterina Malagoli. Gli stessi alunni hanno raccontato questa esperienza su “Cronaca in classe“, la rubrica del Giornale di Sicilia pubblicata oggi 26 aprile 2010 alle pagine 28 e 29. Pubblichiamo sul nostro sito www.gds.it le immagini del processo fatto dagli studenti. In questa foto, Paolo Siracusa, Giorgia Saladino, Maria Giulia Fiorentino della scuola media Leonardo Sciascia insieme al procuratore aggiunto Vittorio Teresi (foto di Igor Petyx).