Rosa matematicamente in Europa

Con la sconfitta del Genoa con la Lazio, La squadra di Delio Rossi è sicuramente al settimo posto, posizione utile per la qualificazione all'Europa League. Ma il sogno resta la Champions

PALERMO. Per sapere se sarà Champions o meno bisognerà aspettare ancora un po', almeno fino allo scontro diretto con la Sampdoria, fra due settimane al Barbera. Di sicuro però, da oggi pomeriggio, il Palermo ha conquistato un posto in Europa League. Il Genoa, ottavo in classifica, con la sconfitta interna contro la Lazio, è adesso a dieci punti dai rosanero, a tre giornate dal termine. Sono addirittura a dodici lunghezze il Parma (che ha perso 2-1 a Bologna) e la Fiorentina (ko in casa col Chievo).
La squadra di Delio Rossi pur perdendole tutte, rimarrebbe al settimo posto, posizione utile per partecipare all'Europa League, in virtù della finale di coppa Italia fra Roma e Inter (già sicure in Champions), che ha liberato un posto in più nella competizione europea minore. Poco importa però a Miccoli e compagni e ai tifosi del Palermo. Nella loro testa ormai c'è solo la qualificazione in Champions League. E stasera saranno tutti davanti alla tv per tifare Roma nella partita contro la Samp che può decidere le sorti del campionato, sia in chiave scudetto che in chiave quarto posto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati