Mihajlovic: la peggiore gara dal mio arrivo

Il tecnico del Catania dopo la sconfitta a Livorno: "Sono deluso, abbiamo subito una grande lezione di umiltà. Non siamo ancora salvi"

LIVORNO. "Sono deluso. E' stato il peggior Catania della mia gestione". Non le manda certo a dire Sinisa  Mihajlovic dopo la sconfitta rimediata oggi a Livorno.     
"Abbiamo subito una grande lezione di umiltà - aggiunge il  tecnico siciliano - e dobbiamo capire perché abbiamo fatto una  prestazione del genere". Prova a non alzare i toni l'allenatore catanese ma che questa sconfitta lo abbia fatto arrabbiare ce  l'ha stampato in fronte anche se poi dice: "Sono più deluso  che arrabbiato e questo è ancora peggio. La mia squadra oggi  era irriconoscibile. Non dobbiamo fare drammi, ma è chiaro che  qualcuno dei miei giocatori pensava di essere già salvo e invece non è così". Quota 40, infatti, non consente al Catania di sentirsi al sicuro, nonostante i sei punti di vantaggio  sull'Atalanta, però Mihajlovic confida soprattutto sull'apporto dei suoi tifosi. "Adesso torniamo a lavorare con intensità per tutta la settimana - conclude - così come abbiamo fatto anche  prima della gara di oggi pur senza tradurre sul campo il lavoro  svolto. Ci attende una gara difficilissima contro la Juventus,  perché i bianconeri stanno bene ma noi giochiamo in casa nostra e i nostri tifosi possono darci una mano".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati